CAMBIANO LE IMPOSTE SULLA COMPRAVENDITA Con la Legge di Stabilità 2014
giovedì 06 mar 2014 Alle ore : 17:15

A cura di CA Per effetto della Legge di Stabilità, dallo scorso 1 Gennaio 2014, sono avvenuti vari cambiamenti inerenti alle imposte sulla compravendita. In particolare, i cambiamenti più sostanziali riguardano i trasferimenti tra privati, di fabbricati e/o relative pertinenze, per i quali le imposte di registro scendono dal 3 al 2%, se si tratta di prima casa con applicazione delle imposte fisse ipotecarie e catastali di Euro 50 per ciascuna imposta, mentre per i trasferimenti non agevolati, sebbene apparentemente la relativa imposta di registro cresce dal 7% al 9 %. Unico problema, è stato previsto che l’imposta di registro, sia che si tratti di “prima casa”, sia che si tratti di un trasferimento non agevolato, non possa mai essere inferiore come gettito ad Euro 1.000,00 che penalizza così tutti gli immobili di poco valore. Sono state, invece, aumentate le imposte fisse che originariamente prevedevano un tributo di Euro 168,00 arrotondato (si fa per dire…) a Euro 200,00.


www.greatestatemagazine.com


Condividi nei social network  

Indicaci il tuo apprezzamento nei social network  
Blog
Spataro srl
Via dello Scalo n. 10 (ang. Via dell'Argingrosso) - 50142 Firenze - tel. 055 783290 - fax 055 7878162 email: info@spatarosrl.it